Attenzione Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui Cookies. Navigando questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei Cookies. ACCONSENTO

Domaine Des Gandelins

Domaine Des Gandelins

 

Il Domaine des Gandelins, si trova nel piccolo villaggio di La Chapelle de Guinchay a ridosso del Cru Chénas, il più piccolo di tutto il Beajolais. Nathalie e Patrick gestiscono dal 1991 il Domaine a conduzione familiare da quattro generazioni. Patrick è Vigneron e Récoltant, nei loro vini sono presenti uve provenienti esclusivamente dai loro terreni. Vini estremamente artigianali, vinificati con la massima passione, cura e rispetto di ciò che Madre Natura offre a loro. Il Domaine è certificato TerraVitis, risultato della filosofia del vigneron: tradizione, impegno e rispetto per l'ambiente e la sua preservatezza.

La raccolta delle uve viene fatta rigorosamente a mano, e il terreno viene lavorato in Autunno.

Il vigneto nasce sugli ultimi contrafforti del massiccio centrale, davanti la pianura del Saone.

I terreni, per un totale di 9 ettari tra i comuni di Chénas e Moulin à Vent, sono in maggioranza di granito. Sono terreni poveri, solo la vite riesce a sfruttarli a pieno andando a trarre dalla profondità delle rocce la sua sussistenza. L'età media delle viti è di 45 anni.

L' uvaggio prevalente è Il Gamay, presente in purezza nei Cru Chénas e Moulin à Vent. Il Domaine possiede anche una piccola parcella di Chardonnay con il quale produce un Beaujolais Blanc molto interessante. Vinificano anche un ottimo Beaujolais Rosè con uve Gamay. La vinificazione delle uve, raccolte manualmente, si basa sulla fermentazione intracellulare, cioè le bacche sono rimaste intere. Dopo un periodo di 8-10 giorni di macerazione, la pressatura viene eseguita parzialmente con una pressa in legno del 18° secolo. I vini proseguono il loro processo per 6-8 mesi in cantina dove vengono poi imbottigliati