Attenzione Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui Cookies. Navigando questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei Cookies. ACCONSENTO

Chateau-Chalon Bourdy

73,00
Domaine Bourdy
Disponibile
+

Regione: Jura

Denominazione: Chateau-Chalon AOC

Nome del vino: Chateau-Chalon

Annata: 2010

Vitigno: Savagnin 100%

Colore: Bianco

Percentuale alcolica: 13,7%

Bottiglia: 620 ml - 1500 bottiglie all'anno

Filosofia del Vigneron: Biodinamico


Chateau-Chalon, la perla indiscussa dello Jura, un vino unico al mondo. E' il Re dei Vin Jaune, come se fosse il 'Grand Cru' di loro. Il livello del Vin Jaune è già altissimo, qua si va oltre per finezza, eleganza e complessità, un vino pazzesco. L'unico vino a denominazione controllata in Francia che non può essere prodotto ogni anno. Una commissione di viticoltori e rappresentanti dell'amministrazione controllano tutte le parcelle per dare o negare la denominazione. Lo Chateau Chalon, come i Vin Jaune, può essere prodotto esclusivamente ed obbligatoriamente con l'uvaggio Savagnin (autoctono ed esclusivo dello Jura) in purezza,100%. Le viti di questo vino unico, nascono su un terroir anch'esso unico: marne grigie o bluastre del Giurassico inferiore, il cui spessore a Chateau-Chalon raggiunge i 200 metri. La fermentazione avviene lentamente in serbatoi d'acciaio fino a Primavera, per proseguire l'affinamento in botti di rovere da 228 litri impregnate di Vin Jaune. Le botti sono scolme, non sono completamente riempite di vino per consentire la formazione di uno strato di velo di lievito sulla superficie del vino. Questi lieviti provocano un'ossidazione molto lenta che conferirà al vino un sapore particolare ed unico: ' il gusto del giallo'. Il vino viene invecchiato nelle botti per almeno 6 anni e 3 mesi senza particolari interventi umani da parte del vigneron. Il Vin Jaune Chateau-Chalon, è un vino estremamente ricco, molto potente, con un abito giallo dorato. L'aroma di nocciola è dominante con un lunghissimo retrogusto, il sapore del 'giallo' che lo caratterizza è un'emozionante combinazione di note aromatiche di noci,mela,frutta candita e spezie. E' un vino gastronomico per eccellenza, non si presta per l'aperitivo, la sua finezza, la sua potenza e complessità vanno abbinate al meglio: foie gras, aragosta, carni bianche anche se regge tranquillamente carni più importanti come il piccione, cucina piccante e speziata, pesce con salse importanti e ovviamente il buonissimo formaggio Comté tipico dello Jura. Questo vino unico, è considerato il  vino più longevo al mondo, significa che riamane in vita e migliora nei secoli. Pensa che il vigneron nelle sue cantine aveva un Chateau-Chalon del 1781 che una volta aperto e degustato risultò essere ancora giovane, vivace e perfetto per essere bevuto, incredibile. Tuttavia il Chateau-Chalon e il Vin Jaune sono vini già abbastanza pronti per essere gustati sin da subito, non è obbligatorio aspettare 20 o 50 anni per vivere un grande momento di piacere unico. Il Vigneron consiglia di aprirlo 3-4 ore prima e di berlo a 15°C-17°C. Un consiglio, una volta stappato e degustato, lasciane un pò nella bottiglia chiusa con il suo tappo di sughero per 20-30 giorni. Lo riassaggi, e...ti stupirà! Buon viaggio, perché lo farai con questo vino! In vendita on-line su Siblis.